Il CRO (Conversion Rate Optimization) è un procedimento fondamentale per ottimizzare al meglio le conversioni e trasformare, nel più breve tempo possibile, un utente in potenziale cliente. Realizzare una strategia di web marketing mirata è fondamentale, ma lo è ancor di più monitorarla costantemente per capirne pregi e difetti, andando ad intervenire dove necessario.

CRO cos’è

Il Conversion Rate Optimization è l’insieme di tutte le attività necessarie all’ottimizzazione delle conversioni e, quindi, all’aumento degli introiti finali. Per ottenere risultati tangibili è essenziale affidarsi a tools dedicati e mirati al monitoraggio continuo del comportamento dei clienti (Hotjar su tutti). Capire se e dove l’utente abbandona la pagina è fondamentale per apportare le giuste modifiche ed ottenere risultati immediati.

Conversion Rate Optimization

Come studiare al meglio il CRO? Prima di tutto è necessario analizzare la situazione di partenza e fare dei test per individuare eventuali criticità o dettagli. Non dev’essere forzatamente ottimizzato per la vendita finale, ma studiato semplicemente per migliorare l’user experience dell’utente ed indirizzarlo verso il percorso studiato al momento della realizzazione del sito web. Più quest’ultimo è complesso, più necessita di attenzione sotto tutti i punti di vista, a partire dalla strategia e dalle modifiche da apportare in corso d’opera.

Nel caso degli e-commerce, il CRO va studiato in maniera tale da portare l’utente all’acquisto immediato, mentre in altri casi (agenzie, liberi professionisti) l’obiettivo primario è quello di ottenere prospect (potenziali clienti) da ricontattare per trasformare un semplice interesse in una conversione vera e propria. Si tratta di percorsi accuratamente strutturati e diversificati in base all’obiettivo prefissato. In ogni caso, la metodologia degli A/B test risulta essere una delle più efficaci, in quanto è in grado di far percepire le reazioni degli utenti a due differenti soluzioni ed avere le idee più chiare sul proseguo della strategia. Sperimentare è l’unico modo per ottenere risultati garantiti e duraturi nel tempo.