Per le piccole realtà imprenditoriali è diventato fondamentale migliorare la loro visibilità per riuscire a competere con la concorrenza. Aumentare le vendite online, ora più che mai, è diventato un obiettivo concreto e realizzabile grazie alla Google My Business.

Come aumentare le vendite

Nella nuova era digitale, la gran parte degli imprenditori italiani si trovano impreparati di fronte ai continui mutamenti ed aggiornamenti che rappresentano una caratteristica tipica della rivoluzione tecnologica. Per riuscire a tenere il passo, Google ha messo a disposizione uno strumento molto potente, ma semplicissimo da utilizzare, che permette di migliorare la visibilità di una piccola impresa locale.

Per approfondire: Content Marketing: Cos’è e perché è cosi importante.

Google My Business

La vetrina online, chiamata Google My Business, è uno strumento in grado di veicolare determinate azioni/interazioni degli utenti. Queste interazioni sono: chiamate verso la sede dell’attività, richiesta di indicazioni stradali verso la sede dell’attività, visite al sito web e messaggi. Grazie a questa opportunità che offre il gigante di Mountain View, le imprese locali potranno connettersi molto facilmente con utenti e potenziali clienti, migliorando nel corso del tempo le probabilità di crescita aziendale.

Le implementazioni ed aggiornamenti su questo strumento alla portata di qualunque imprenditore sono state numerose nel corso degli anni, portando allo sviluppo di un vero e proprio social network avente però una percentuale di conversione molto superiori agli altri. La chiusura di Google Plus, infatti, oltre ad avere motivazioni legate alla privacy, è stata una decisione presa in virtù dello sviluppo di Google My Business.